“IREF Italia” aderisce alle “10 proposte al Governo” lanciate da “AZ Franchising”

“IREF Italia” aderisce alle “10 proposte al Governo” lanciate da “AZ Franchising”

Nel numero di Febbraio 2013, AZ Franchising ha concluso la pubblicazione dell’inchiesta giornalistica sulla gestione e sulla destinazione dei fondi di Invitalia (agenzia governativa) per gli operatori del franchising.
Al termine dell’inchiesta e alla luce di quanto emerso dalla stessa, AZ Franchising ha lanciato “1o proposte al Governo per la crescita del settore”.

Iref Italia considera l’adesione a questa iniziativa come una ulteriore tappa di un percorso intrapreso dalla sua costituzione con attività rivolte alla tutela ed al supporto del settore e degli operatori e che, tutt’oggi, sono in constante aumento ed aggiornamento.
Ci auspichiamo che sempre più operatori del franchising vogliano sostenere, prendere parte ed essere partecipi alle attività di Iref Italia la quale pone al centro della sua attività aspetti prettamente associativi e di effettiva rappresentanza e tutela rivolti esclusivamente alla valorizzazione del settore e delle reti.

Le 10 proposte di AZ Franchising:

  1. Promuovere la trasparenza da parte del Governo e dei privati nel fornire informazioni e dati relativi alle attività finanziate con i fondi pubblici.
  2. Pubblicazioni dei bilanci sui siti istituzionali delle aziende coinvolte nel programma, specificando quanto deriva dalla attività di franchising.
  3. Registrazione alla Camera di Commercio di ciascuna azienda franchisor con un codice ATECO che ne identifichi l’attività in franchising e il settore. Questo permetterebbe di conoscere lo stato di salute di ciascun marchio e l’andamento economico effettivo del franchising nel suo complesso.
  4. Registrazione alla Camera di Commercio di ciascun franchisee con un codice ATECO che ne identifichi l’attività in franchising e il settore. In questo modo si potrebbe verificare il tasso di sopravvivenza delle aziende che hanno usufruito dei fondi pubblici.
  5. Ridefinire i profili dei potenziali franchisee con maggiore precisione e chiarezza; attenzione alle selezioni che devono mostrarsi in linea con i settori in via di sviluppo e interesse strategico.
  6. Migliorare e potenziare la promozione del programma attraverso una comunicazione mirata e integrata e l’apertura di sportelli informativi, coinvolgendo così anceh gli organi e le istituzioni affini al settore (esempio, Associazioni di categoria, banche, Camere di Commercio).
  7. Abrogazione dell’erogazione di fondi e introduzione di un Fondo di Garanzia che funga da moltiplicatore della leva finanziaria per allargare la platea dei potenziali imprenditori.
  8. Abbassamento delle richieste economiche dei franchisor convenzionati, in termini di fee e royalties, per gli affiliati selezionati da Invitalia a fronte di un ritorno non solo di immagine ma anche economico.
  9. Rivedere la formulazione dell’offerta eliminando il fondo perduto per sostituirlo con tassi di interesse “molto” agevolati per allargare il bacino dei potenziali destinatari meritevoli.
  10. Istituzione di un Comitato di Controllo super partes esterno che monitori le fasi dell’istruttoria e che segua gli sviluppi successivi dei soggetti finanziati.

Firmato
Fabio Pasquali – Presidente AZ Franchising

La risposta di IREF ITALIA per l’adesione:

Egr.Direttore Pasquali,
alla luce di quanto emerso dall’inchiesta giornalistica di AZ Franchising sulle attività di Invitalia per i programmi di agevolazioni dedicati al franchising e verificate le 10 proposte formulate a Sua firma da AZ Franchising al Governo per la crescita del settore, così come esposte nel numero di Febbraio 2013, IREF ITALIA, riconoscendosi nei principi che tali proposte manifestano in forma intrinseca ed estrinseca e condividendo gli scopi che le stesse proposte intendono raggiungere, ha il piacere di manifestarLe l’adesione a tali 10 proposte e rende la propria totale disponibilità per i dovuti approfondimenti e per le iniziative necessarie ed opportune per il raggiungimento degli obiettivi conseguenti.
Con stima
Firmato
Mirco Comparini – Presidente Nazionale Iref Italia

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.iref-italia.it/wp-content/uploads/revslider/home/glass-building-e1493365487226.jpg);background-color: transparent;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 280px;}