PROPOSTA DI RIFORMA FRANCHISING E RETI COMMERCIALI: ADESIONI E INIZIATIVE

PROPOSTA DI RIFORMA FRANCHISING E RETI COMMERCIALI: ADESIONI E INIZIATIVE

La Delegazione Italiana della Corte Arbitrale Europea aderisce e supporterà l’iniziativa legislativa promossa da Iref Italia, AZ Franchising e Associazione Nazionale Commercialisti. All’adesione segue l’istituzione di una Commissione Giuridica a supporto tecnico e l’Associazione Nazionale Commercialisti annuncia un Programma Nazionale di Formazione specifico per la categoria professionale.

Dopo la presentazione in anteprima della proposta di riforma della Legge n.129/2004 (“Norme per la disciplina dell’affiliazione commerciale“) e della proposta di regolamentazione delle reti commerciali illustrate nell’ambito del convegno “Open Forum – 2004/2014: i 10 anni della legge sul franchising. Situazione attuale, prospettive future e focus sulla tutela dei sistemi e dei format in franchising” organizzato a Milano il 16 aprile 2014 dalla Corte Arbitrale Europea e da Iref Italia in collaborazione con Associazione Nazionale Commercialisti, AZ Franchising e Bureau Veritas, l’iniziativa raccoglie consenso, adesioni e produce iniziative di assoluto interesse. La complessiva proposta di riforma, elaborata da Iref Italia, AZ Franchising e Associazione Nazionale Commercialisti, punta su 4 elementi distintivi: omogenea regolamentazione di tutte le forme commercio associato, trasparenza, controllo e formazione.

L’iniziativa, che segue il manifesto 10 proposte di AZ Franchising al Governo per la crescita del settore e che ha raccolto grande interesse presso gli operatori del settore e le istituzioni, è stata favorevolmente accolta dalla Senatrice Elena Fissore, Componente della 10ª Commissione Industria, commercio, turismo, la quale ha già avviato le attività necessarie per porre le basi utili all’avvio dello specifico iter legislativo. L’elaborato già predisposto ha lo scopo di rendere la normativa più attuale e moderna e tende ad una parziale modifica, prevalentemente integrativa, dell’attuale normativa sul franchising e alla introduzione di una nuova normativa per tutte le altre forme di commercio organizzato indipendente a rete.

All’iniziativa ha ufficialmente aderito anche la Delegazione Italiana della Corte Arbitrale Europea, con sede a Strasburgo, che, per voce del Presidente Avv.Mauro Rubin Sammartano, ha formulato una valutazione positiva dell’iniziativa legislativa avviata. Con questa adesione, inoltre, sarà istituita anche una apposita “Commissione Giuridica” (di seguito la composizione) co-presieduta dallo stesso Avv.Mauro Rubino-Sammartano (Presidente della Delegazione Italiana della Corte Arbitrale Europea) e dal Dott.Rag.Mirco Comparini (Presidente Nazionale IREF Italia), il quale ne coordinerà anche i lavori tecnici e continuerà a curarne i rapporti esterni.

L’iniziativa, inoltre, ha portato l’Associazione Nazionale Commercialisti ad annunciare, per voce del Presidente Dott.Rag.Marco Cuchel, la progettazione per l’istituzione di uno specifico “Programma Nazionale di Formazione sul Franchising e sulle Reti Commerciali rivolto alla categoria dei Commercialisti. Una iniziativa che consentirà di fornire assistenza e consulenza più specializzata a favore di tutte le imprese

La composizione della Commissione Giuridica si completerà, oltre alla presenza dei Co-Presidenti, con la presenza dei seguenti professionisti: Dott.Cuchel Marco (Presidente ANCommercialisti) – Dott.Pasquali Fabio (Presidente e a.d. WM Capital e AZ Franchising) – Avv.Rubino-Sammartano Ruggero (componente Sez.Franchising Delegazione Italiana Corte Arbitrale Europea) – Avv.Sardo Gaetano (componente Sez.Franchising Delegazione Italiana Corte Arbitrale Europea) – Avv.Trevisan Luca (componente Sez.Franchising Delegazione Italiana Corte Arbitrale Europea) – Avv.Bella Enrico (componente Sez.Franchising Corte Arbitrale Europea) – Avv.Siviero Marco (componente Sez.Franchising Delegazione Italiana Corte Arbitrale Europea e Consigliere IREF Italia) – Avv.Affer Giulia (componente Sez.Franchising Delegazione Italiana Corte Arbitrale Europea). La Commissione effettuerà ulteriori studi ed approfondimenti rispetto ai lavori già effettuati che hanno già prodotto il testo base messo a disposizione della Senatrice Elena Fissore.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.iref-italia.it/wp-content/uploads/revslider/home/glass-building-e1493365487226.jpg);background-color: transparent;background-size: cover;background-position: top center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 280px;}