I Valori di IREF ITALIA

Alcune ricerche sul nuovo ruolo delle associazioni di categoria hanno mostrato interessanti risultati tutti basati su concetti quali assistenza, rappresentanza, sviluppo competitivo degli associati, organizzazione di servizi, ecc.. Si tratta, certamente, delle più tipiche attività delle associazioni, da leggere ed applicare in una chiave più moderna e attuale. Ma tra le varie funzioni, ruoli e definizioni che è possibile attribuire alle associazioni di categoria, IREF ITALIA ritiene che quella di “favorire il contatto diretto tra gli associati fornendo loro la possibilità di confrontarsi partecipando in maniera significativa alla predisposizione di servizi sempre più rispondenti alle reali necessità del settore di appartenenza”, sia la più importante e attualmente anche rara.

Nel rispetto e in totale coerenza con i principi ispiratori della costituzione di IREF ITALIA, l’associazione pone al centro delle sue attività la “valorizzazione delle reti” attraverso l’applicazione di un rinnovato spirito associativo, culturale, imprenditoriale, etico, deontologico, civile e morale.

L’attuazione di questi principi è concretizzata in molte azioni dell’Associazione, nella sua organizzazione, ma anche e soprattutto nei requisiti posti per l’accettazione delle domande di adesione.

Si tratta di un’Associazione che non ha strutture fisiche in quanto le stesse avrebbero appesantito il meccanismo associativo caricandolo di notevoli (e inutili) costi. Tale modalità operativa consente, così, di investire totalmente le quote associative dei propri Associati in attività rivolte al raggiungimento degli scopi collettivi.

Tra gli elementi di forza di IREF ITALIA di particolare importanza è l’interconnessione tra le varie professionalità presenti coordinate per condividere le capacità operative utili alla valorizzazione delle reti. Un coordinamento di professionalità in grado di supportare le imprese a rete, ma anche di imprese in grado di dialogare e fornire supporto tra imprese stesse: il vero spirito associativo.

IREF ITALIA è, prima di tutto, un’Associazione indipendente da altre associazioni di categoria ed è una Associazione che:

  • rappresenta tutti i soggetti che operano nel commercio organizzato indipendente a rete (beni, servizi, al dettaglio e all’ingrosso), quali, l’affiliazione commerciale e industriale (franchising), il partenariato commerciale, nonché, rapporti di licenza, di concessione, distribuzione o altra forma di commercio a rete, inclusa qualsiasi altra forma aggregativa tra imprese, come i consorzi e le cooperative;
  • oltre agli interessi dei titolari di rete, sono posti al centro dell’attività associativa anche quelli degli aderenti a reti e dei titolari di catene a totale gestione diretta, di altri operatori a rete, nonché di coloro che offrono servizi specialistici a tali imprese e degli aspiranti titolari o aderenti a reti. Con lo Statuto che ne garantisce equa rappresentatività e poteri decisionali, si tratta di un’associazione a gestione condivisa e reticolare tra i players del settore con il loro diretto coinvolgimento, in perfetta coerenza con le caratteristiche peculiari del partenariato e del franchising, settori ai quali l’Associazione si rivolge principalmente, ma non esclusivamente;
  • è dotata di un Codice Deontologico con il quale è richiesto che gli Associati pongano particolare attenzione comportamentale, anche in tema di pubblicità per il reclutamento di affiliati o aderenti;
  • è dotata di un Codice Etico che impegna la stessa associazione ed i suoi membri, sia internamente, sia esternamente e che concretizza lo spirito dell’associazione e delle origini della sua costituzione;
  • si pone l’importante scopo di contribuire alla cultura del franchising e delle altre forme di sviluppo reti dialogando con università, scuole ed istituzioni per far conoscere ai giovani questo importante strumento di lavoro, di crescita professionale e progresso economico;
  • aderisce ad altra associazione (IREF – Fédération des Réseaux Européens de Partenariat et de Franchise – Francia) e, quindi, costituisce un vero e proprio progetto associativo unico in Italia. Un progetto aggregativo che mette al centro globalizzazione ed europeismo come risorse per liberare nuove energie. Una visione più ampia di mercato e ciò non solo in termini di prodotti, ma come bacino di idee, esperienze, professionalità, servizi, ecc..

Premio Nazionale Valori IREF ItaliaDal 2013 i “VALORI IREF ITALIA” si sono anche concretizzati in un evento annuale con il quale è stato istituzionalizzata la celebrazione degli stessi attraverso l’assegnazione di un “Premio Nazionale Valori Iref Italia” assegnato ad una persona fisica giudicata e valutata come portatrice, appunto di quei valori ai quali si ispira IREF ITALIA e che possono concretizzarsi nelle azioni che tale persona ha svolto in passato o sta sempre svolgendo, così come per i suoi apporti al settore delle reti di commercio indipendente organizzato e associato e, non di meno, nello stile assunto per l’attuazioni di tali azioni.

A latere del prestigioso evento, sempre dal 2013, è stata istituita anche la consegna dei “Riconoscimenti Speciali Iref Italia“. Sono delle speciali riconoscenze che l’Associazione assegna ad una personalità o ad una organizzazione ritenuta apportatrice di “cultura di alta qualità” nel settore del franchising o di altra forma di commercio a rete e che, con il suo apporto, ha contribuito alla diffusione ed alla conoscenza delle caratteristiche dei sistemi a rete, anche attraverso iniziative messaggi etici e deontologici, nonché, rivolta al rispetto ed alla tutela del mercato imprenditoriale o professionale nel quale opera o ha operato.

Dal 2015 tali forme di riconoscimento sono state trasposte in un evento più ampio con un forte coinvolgimento e diretta partecipazione delle Reti Associate e dei loro Affiliati. “IREF ITALIA PRAEMIA“, un effettivo e concreto strumento che realmente consenta di manifestare un espresso riconoscimento:
– ai valori “umani” presenti nelle reti commerciali attraverso i contributi che quotidianamente e concretamente donne e uomini apportano per “valorizzare le reti”, qualitativamente e quantitativamente;
– ai valori “etici” che l’intero settore delle reti commerciali riceve o ha ricevuto da personalità ed organizzazioni che si sono contraddistinte proprio su tale importante virtù.

IREF ITALIA è fermamente convinta che, tra le attività di una associazione, debba essere prevista anche la “riconoscenza” verso coloro che, talvolta in silenzio, hanno contribuito allo sviluppo e alla crescita non solo economia, ma anche culturale e sociale delle reti commerciali, oggigiorno costantemente presenti a fianco dei consumatori e nei centri e nelle periferie cittadine.